Fondata dalla famiglia Van den Broek, Lutosa ha maturato oltre 40 anni di storia e di know-how nel settore delle patate. Pur essendo diventata un’azienda di portata globale, non ha mai rinunciato al suo carattere familiare.

Lutosa è il nome latino del paese belga di Leuze-en-Hainaut: beneficiando di un terreno argilloso-limaccio e di condizioni climatiche ideali, il Belgio è tra i paesi più produttivi al mondo, per quanto riguarda la coltivazione delle patate.

Piantate tra aprile e maggio, le patate novelle (Première, Anosta, Amora, Felsina) sono raccolte a luglio, mentre le patate destinate alla conservazione (Bintje, Agra, Fontane, Innovator) sono raccolte tra le fine di settembre e l’inizio di ottobre.

Dopo un attento processo di selezione, pulitura, taglio e prefrittura, le patate partono dal Belgio ed esportate in 126 paesi del mondo.